I cutulisci (in dialetto siciliano le pietre lisciate dall'acqua) hanno ispirato la ricerca formale di questa collezione. Oro giallo, bianco e nero. Superfici lucide, sabbiate, spazzolate a ricordare l'usura data dallo sfregamento della pietre tra loro. E gocce di luce con i delicati interventi di brillanti. Una collezione dalle forme contemporanee ma morbide e naturali, di facile indossabilità.